domenica 21 febbraio 2016

                                                 

                                                    RECINZIONE  PERIMETRALE

Tutto il perimetro dell'allevamento va'necessariamente protetto con una recinzione che eviti l'ingresso dei molteplici predatori delle chiocciole.
Talpe che girovagano nell'allevamento distruggendo i nidi con le uova.
Topi che attaccano le chiocciole bucando il guscio e mangiando la parte interna  al guscio.
Rettili e Anfibi che si cibano soprattutto di piccole lumache compatibili con la loro apertura boccale ma anche uova.
Insetti,soprattutto Stafilini che uccidono le chiocciole, le mangiano,poi fanno le uova nel guscio vuoto dove crescono le larve e si moltiplicano.
L'UNICO MODO PER DIFENDERSI E' METTERE UNA LAMIERA ZINCATA,
interrata 30/40 cm e 60/70 cm fuori terra che ferma tutti i predatori prima elencati,naturalmente va' fatta molto bene senza lasciare buchi o anche piccole aperture.
Dopo aver fatto la recinzione perimetrale e solo se sul terreno vi e' presenza di insetti,topi ecc..
va' fatto un trattamento chimico che li uccide tutti ( almeno 50/60 giorni prima di introdurre i riproduttori).
Altri tipi di recinzione tipo reti o simili,assolutamente non serve a nulla,e si e' costretti a fare molteplici trattamenti con pesticidi al terreno che col passare degli anni e' sempre piu' inquinato,assolutamente vietato se si vuol fare un allevamento biologico e naturale, ma anche in questo modo abbiamo potuto verificare negli anni che molti allevatori i quali non hanno messo la lamiera perimetrale sono arrivati a perdere anche l'intera produzione.









lunedì 17 agosto 2015

ANNO XVII  CORSI DI ELICICOLTURA


Gentili Allevatori,                                                                                                                                  

la presente per informare che e’ stata aperta la  data relativa al corso di formazione professionale di elicicoltura.

La data e’ per  Sabato 15 OTTOBRE 2016.

Il corso dura una giornata e si svolgera’ presso Hotel Villa Sofia (sala meeting), strada S.S. Salvatore, Viterbo

Partecipanti a numero chiuso..appena raggiunto il numero la data verrà chiusa.
Programma:
·         Arrivo max per le 8.30
·         Iscrizione partecipanti
·         Rilascio attestato di partecipazione
·         Inizio corso (parte teorica).

Argomenti trattati:
Recinzione perimetrale, Reti professionali per recinti interni HDPE, Costruzione recinti, Impianto di irrigazione, Preparazione terreno e semina, Riproduttori Helix Aspersa Muller, Metodo di allevamento, Alimentazione, Predatori, Raccolta, Spurgatura, asciugatura e conservazione, Proprietà alimentari della lumaca, Produzione stimata e guadagni, Ritiro del prodotto, Burocrazia, tassazione ed iscrizioni varie, Regolamentazione igienico sanitaria, Fondi, Bava e caviale, Curiosità.

·         Ore 12.30 pranzo a buffet offerto a tutti i partecipanti
·         Trasferimento in uno dei ns allevamenti per parte pratica e toccare con mano tutti i materiali discussi e presa visione della realta’ elicicola (reti per recinti, lumache, sfarinati, confezionamenti, gabbie di spurgo etc..)
·         Saluti e rientro.

Convenzioni  per pernottamenti presso Hotel Villa Sofia per i partecipanti che desiderano arrivare il giorno prima.
Per iscrizioni al corso inviare email ed attendere nostra conferma scritta.


lunedì 8 giugno 2015

Nasce il portale nazionale per i finanziamenti alle start-up


Una piattaforma online per accedere ai fondi regionali, nazionali ed europei, suddivisi per singole regioni italiane. Italia Start-up – l’associazione che aggrega e rappresenta l’ecosistema delle startup italiane – insieme a Warrant Group (società di consulenza associata a Italia Startup che accompagna e supporta le imprese in tutte le fasi di sviluppo del business) hanno ideato un portale interamente dedicato alle startup per l’accesso ai finanziamenti regionali, nazionali, europei

http://24o.it/links/?uri=http://www.warrantgroup.it/startup&from=Nasce+il+portale+nazionale++per+i+finanziamenti+alle+start-up

sabato 25 aprile 2015


                                       

                                           IL CICLO INVERNALE NON ESISTE


Iniziare ad allevare lumache non si puo' fare in qualsiasi momento dell'anno , e' sempre in primavera che dopo aver costruito l'allevamento si semina e poi si mettono i riproduttori i quali dopo un breve periodo di ambientamento si accoppiano per poi deporre le uova.
Molti aspiranti allevatori ci chiedono di fare il ciclo invernale,iniziare a costruire l'allevamento  ora per poi seminare a settembre e mettere i riproduttori in modo di allevare le lumache anche d'inverno,ebbene NON E' POSSIBILE ALLEVARE LUMACHE IN INVERNO, IL CICLO INVERNALE NON ESISTE,le lumache in inverno vanno in letargo e non e' possibile farle mangiare e crescere, perche' cercare di andare contro natura?? perche' voler stravolgere la vita delle lumache che cosi' funziona da milioni di anni?? Le lumache che nasceranno ad Ottobre Novembre andranno incontro all'inverno piccolissime e moltissime moriranno.


                                              helix aspersa






domenica 15 febbraio 2015

  ALLEVARE LUMACHE ELICICOLTURA NATURALE 100%

Vuoi allevare lumache?mettiamo a tua disposizione 15anni di serieta' ed esperienza, non pensare che sia una cosa facile,non basta costruire i recinti,seminare e mettere dentro le lumache per guadagnare,l'allevamento va' seguito e curato sempre,le lumache non crescono in pochi mesi,non esistono formule magiche,impossibile raccogliere il prodotto nello stesso anno di nascita,figuriamoci in pochi mesi!Non si inizia in qualsiasi momento dell'anno,ma solo in primavera per ottenere una volta a regime produzione tutti gli anni. Importantissimo il benessere delle lumache che devono avere un habitat ottimale e un'alimentazione altrettanto ottimale e genuina,rispettiamo lo stile di vita delle lumache,il periodo di stasi,riposo e letargo, daltronde sono lumache ,animaletti molto lenti,ma se tenuti bene anche molto sani e forti, www.lalumacaweb.it  trovi info e contatti per approfondire l'argomento.Non iniziare allo sbaraglio,informati,informati e ancora informati.Sara' un caso che siamo l'allevamento di lumache piu' longevo in Italia?Non penso proprio,serieta', ricerca della perfezione,costanza,cura delle lumache,far si che vivano e crescano esattamente come fanno in natura da milioni di anni,queste le armi vincenti!



LA NOSTRA HELIX ASPERSA MULLER



martedì 10 febbraio 2015

LA LUMACA L'ORIGINALE ELICICOLTURA ITALIANA NATURALE 100%


Allevamento di lumache da gastronomia e riproduzione www.lalumacaweb.it ,finalizzato a garantire la fornitura costante di un prodotto eccellente ai clienti,sia a quelli fidelizzati che ai nuovi.

Costante applicazione di modalita' gestionali ed operative atte a soddisfare sempre e,laddove possibile,anticipare le richieste della clientela.

Continuo aggiornamento e studio di del settore per garantire l'eccellenza del prodotto fornito ed il progresso della nostra azienda.

Lavorare sempre nella direzione affinche' il cliente scelga noi perche' consapevole che le caratteristiche peculiari del nostro lavoro sono la nostra voglia di fare sempre meglio, dare nuove idee,fare bene quello che facciamo,mettere tutta la nostra professionalita' al servizio di tutti quelli che vogliono cimentarsi in questa attivita',fornire un prodotto eccellente mai offerto da altri.

Il nostro obiettivo costante e' di progredire sempre perche' la soddisfazione sempre maggiore e la stima del cliente sotto tutti i punti di vistae' la nostra vittoria piu' grande.

La nostra azienda agricola si impegna costantemente a fornire nozioni,assistanza e metodi di allevamento sempre piu' allavanguardia per dare modo a tutti gli allevatori di imparare questo delicato mestiere e di impararlo bene per riuscire a trasmettere anche ai neofiti le stesse nostre emozioni ed accostare al lavoro in se' la sensazione costante di soddisfazione per cio' che si fa'.


sabato 7 febbraio 2015



 Per iniziare ad allevare lumache (ELICICOLTURA), attivita’considerata agricola, non servono particolari autorizzazioni, ma soltanto iscrizione camera di commercio, partita iva agricola.In Italia l' elicicoltura si attua esclusivamente su terreno  all' aperto senza coperture o l' uso di strutture di protezione. Il nostro metodo ITALIANO NATURALE 100%   www.lalumacaweb.it    consiste nell' introdurre in appositi recinti chiocciole destinate ad accoppiarsi ed a moltiplicarsi. La vendita del prodotto è costituito non dalle chiocciole riproduttrici  immesse nei recinti, ma da quelle che nascono dall' accoppiamento e dalla deposizione delle uova nel terreno,le quali si sviluppano nel periodo dell' ingrasso( da 12 a 16 mesi). L' accoppiamento e la deposizione di circa 80-100 uova per ogni chiocciola,avviene almeno 2 volte all’anno,in primavera Maggio e a fine estate Settembre. Al pascolo in primavera ed in autunno segue il letargo,quello dato dal caldo chiamato estivazione ( Agosto) e quello invernale ( Dicembre,Gennaio ,Febbraio) comune e fisiologicamente indispensabile per il benessere e la sopravvivenza delle lumache. Le aziende elicicole italiane, in relazione al particolare tipo di lavoro prevalentemente stagionale e che non prevede una presenza quotidiana in impianto, sono in gran parte condotte da persone che hanno anche un' altra attivita’,solo pochi allevamenti sono  gestiti come imprese specifiche ad unico indirizzo produttivo. Tra queste ultime va inserito il nostro  grande allevamento oltre 2 ettari    https://www.flickr.com/photos/lalumaca/   che collabora con altri allevamenti sparsi un po’in tutta Italia.   L' impostazione tecnologica e gestionale, l’esperienza 15nale,il continuo studio per migliorare e l’esperienza sui campi fa’ si che  è diminuita enormemente la percentuale degli allevatori che falliscono nell' impresa. Chiunque inizi l' attività dispone di assistenza tecnica informativa e di supporto dall’azienda agricola “La Lumaca”. L' attività in oggetto, che è considerata una attività agricola, non necessita di particolari autorizzazioni o licenze da richiedere. La resa media, a gestione corretta, si aggira senza voler fare conti troppo ottimistici su 1 kg al mq. Con il nostro metodo di allevamento  i costi di produzione sono sostanzialmente bassi, in quanto non vi sono acquisti di mangime per l' alimentazione e nelle spese figurano principalmente la manodopera per la gestione e la raccolta, e i piccoli acquisti annuali di semi,acqua per l’irrigazione,piccole manutenzioni e materiali di consumo. Possiamo quindi affermare che l’ elicicultura fatta come si deve e con le giuste informazioni e’ un’attivita’ ancora in forte espansione e con un buon margine di guadagno.Come ultimo ma non meno importante e' la richiesta sempre maggiore dei prodotti cosmetici con bava di lumaca,la nostra zienda ha una linea di prodotti con una percentuale di bava fino al 98% e prodotti biologici per la cura e l'inestetismi della pelle ,per le rughe e l'idratazione,prodotti dermatologicamente testati,controllati e certificati dall'agenzia europea dei prodotti cosmetici CPNP.